GEMONA DEL FRIULI (Ud). Ultima Cena, bassorilievo in marmo.

Il Museo della Pieve e il Tesoro del Duomo sono ospitati nella canonica vecchia, edificio fatto costruire dal pievano Giovanni de’ Recalcatis nel 1360, che accoglie anche l’Archivio storico plebanale, e che è allietato da un piccolo giardino posto tra il campanile e le mura cittadine della prima cinta (sec. XII).


Nelle sale espositive sono raccolte opere di pittura e scultura di autori locali (dal sec. XIII al sec. XIX) ed arredi sacri, provenienti dalle chiese gemonesi distrutte dal terremoto e non più utilizzati dopo la ricostruzione.


Localizzazione: Museo della Pieve e Tesoro del Duomo
Autore: Sebastiano da Rio
Periodo artistico: Sec. XVII (post 1639 - ante 1654)
Note storiche: Fra il materiale scultoreo conservato nel Museo, si trova un bassorilievo di marmo in cornice architettonica di Sebastiano da Rio, risalente alla seconda metà del sec. XVII, con scolpita, nella parte superiore alla cornice stessa una Ultima Cena.
Data ultima verifica: 12/08/2007 00:00
Rilevatore: Feliciano Della Mora